RETE TERRITORIALE CONTRO IL BULLISMO

Print Friendly, PDF & Email

Per dare attuazione alla Legge Regionale n. 1/2017 “Disciplina degli interventi regionali in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e cyberbullismo”, Regione Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia hanno sottoscritto la Convenzione prot. MIUR.AOODRLO n. 15015 del 05-07-2017 per la definizione e realizzazione congiunta di un sistema organico di azioni per l’a.s. 2017-2018.

Tra le linee di intervento previste vi è la promozione e il sostegno di progetti territoriali finalizzati alla prevenzione e contrasto del fenomeno del bullismo e cyberbullismo, sia in ambito scolastico, sia nei contesti extrascolastici, con interventi strutturali e innovativi.

Tale orientamento si è concretizzato nel “Bando per la selezione di progetti territoriali per la prevenzione e il contrasto del bullismo e cyberbullismo – anno scolastico 2017/2018” di cui al d.d.u.o. n. 9.172 del 25 luglio 2017 (Bando).

Il Bando ha determinato la selezione di progetti territoriali presentati da reti provinciali, destinate a permanere oltre i limiti fissati dalle scadenze del bando stesso, per costituire luoghi di incontro e di sintesi delle varie realtà del territorio impegnate nel contrasto al bullismo e al cyberbullismo, nonché occasioni per favorire collaborazioni operative.

La Rete territoriale per la prevenzione e il contrasto del bullismo e cyberbullismo degli Ambiti 13 e 14 si è costituita il 26 settembre 2017 proprio in occasione della partecipazione al Bando con il progetto Role play-Downplay.

Il partnerariato si compone di 37 soggetti, tra i quali 27 istituzioni scolastiche/formative e 10 enti/aziende/associazioni del territorio della provincia di Cremona.

Vedi l’ELENCO DEI PARTNER e leggi il testo dell’ ACCORDO DI RETE

Segui lo sviluppo del progetto ROLE PLAY-DOWNPLAY