Manin – Canarie: missione compiuta. Si conclude il primo scambio Erasmus+

Print Friendly, PDF & Email

Si conclude quest’oggi il primo degli scambi che coinvolgeranno nel triennio 2018/2020 studenti dell’IES Pérez Galdós di Las Palmas de Gran Canaria e del Liceo Manin. 

Gli studenti spagnoli Yarelys e Juan hanno scambiato reciproca ospitalità con le maninensi Nina e Gemma durante due intensi mesi di nuove esperienze e crescita personale. Per tutti, i momenti più memorabili dello scambio sono stati le settimane in coabitazione in Spagna (all’inizio dell’esperienza) e in Italia (al termine della stessa). Gli aspetti più duri del soggiorno, invece, sono stati il clima, decisamente più rigido in pianura padana (anche se non sono mancate le giornate di sole) e l’esperienza un po’ particolare delle lezioni il sabato, davvero inconsueta per chi in Spagna è abituato da sempre alla settimana corta.

I ragazzi hanno potuto usufruire, grazie alla flessibilità e alla collaborazione del corpo docente, di una programmazione ritagliata ad hoc, che ha garantito loro una continuità didattica rispetto all’istituto di provenienza, e rientreranno in patria con un bottino di ottimi voti, conseguiti nell’apprezzamento generale dei docenti con cui hanno potuto interagire. Un successo pieno per la scuola diretta dalla professoressa Mirelva Mondini, che vede accrescere le relazioni di amicizia internazionale, grazie anche all’operato della professoressa Luana Venturini, referente per i progetti Erasmus, e del professor Alberto Maffini, che ha coordinato questo progetto nello specifico. L’appuntamento per il progetto Erasmus+ Misión Europa sarà per l’autunno prossimo, quando si ripeterà il processo di selezione che porterà altri studenti spagnoli all’ombra del Torrazzo (e altri studenti cremonesi nelle isole dell’eterna primavera).