13 DICEMBRE 2018 A LEZIONE DI COMUNICAZIONE. LA 5B LINGUISTICO AD ASCOLTARE MARC AUGE’

Print Friendly, PDF & Email

 

La classe 5B linguistico del Manin ha partecipato all’apertura del VI convegno nazionale SIAA in  Palazzo Cittanova. In questo contesto gli studenti hanno  avuto l’occasione seguire l’intervento dell’antropologo Marc Augé che ha tenuto un discorso sul ruolo dell’antropologo nella società globalizzata, sull’importanza delle parole e sul potenziale valore educativo dei mass media. Ha spaziato su temi diversi: dalla globalizzazione in cui “le differenze svaniscono e le disuguaglianze si approfondiscono” alla fréquentation passive des médias qui nous plongent dans une sorte de présent perpétuel ce qui fait que nous perdons la mesure du temps et de l ‘espace”. Dalle relazioni sociali, alle migrazioni e al concetto di straniero. 

Ascoltando Augé ci siamo sentiti parte di tutto ciò come individui e come cittadini, parte preziosa  di una società nonostante le sue molteplici contraddizioni.

Il Sindaco Galimberti, presente all’incontro, ha ricordato che “abbiamo bisogno di parole, senza pensiero e senza parole c’è il vuoto”. 

Giovedì 14 dicembre il Liceo  Manin ha accolto il professor Augé che presso l’aula magna  ha incontrato studenti e docenti dialogando sull’importanza della comprensione e dell’ascolto “dell’altro”.

Questo link permette di vedere un breve momento dell’incontro di stamane